X

Wunder Mrkt - Il Mercato di Villa Litta


Inizia il: 04/05/2019 - Finisce il: 05/05/2019


In occasione della rassegna Ninfeamus, Wunder Mrkt ritorna nel contesto magico di Villa Litta Lainate, una delle più eleganti Ville d'Italia grazie al suo parco premiato come il più bello del paese, le serre liberty, la villa cinquecentesca, ed il ninfeo dagli incredibili spettacoli acquatici.

In questo luogo magico popolato di fiori e di verde, Wunder Mrkt ha deciso di ambientare la sua edizione di maggio, per offrire al suo pubblico fedele la possibilità di spendere un weekend nella cornice meravigliosa di uno dei patrimoni culturali principali della regione, alternando shopping a visite museali, buon cibo a musica soffusa.




  • Programma

  • Mercato ◦ Cibo e Drinks ◦ Live e Dj Set ◦ Workshop ◦ Museo ◦ Mostre ◦ Area Bimbi

  • Villa Visconti Borromeo Litta


  • Villa Borromeo Visconti Litta, villa di delizie in cui arte, storia e divertimento lasciano il visitatore incantato da tanta bellezza per la varietà di mosaici, statue, affreschi, fontane e giochi d’acqua.

    Fu il Conte Pirro I Visconti Borromeo – intorno al 1585 – a ideare il complesso ispirandosi alle ville medicee toscane e a trasformare la proprietà di Lainate in un luogo unico, grazie anche alle maestranze d’eccezione quali l’architetto Martino Bassi, gli scultori Francesco Brambilla il Giovane e Marco Antonio Prestinari, i pittori Camillo Procaccini e Pier Francesco Mazzucchelli detto il Morazzone, Agostino Lodola e Giovanni Battista Maestri, detto il Volpino.

    Il Conte fece realizzare i giardini e costruire il Palazzo delle Acque, più comunemente conosciuto come Ninfeo. La residenza diventò teatro di grandiose feste e ricevimenti, ma anche importante luogo di incontro per artisti e intellettuali.

    Il Ninfeo è luogo di grandissima suggestione e – proprio per la ricchezza di decorazioni e di spettacoli idraulici – è considerato l’esempio più importante e significativo del genere, soprattutto perché - cosa assai rara - funziona, oggi, esattamente come allora, grazie a sofisticati meccanismi idraulici governati da abili fontanieri.

    Epoca di costruzione: sec. XVI - sec. XVIII

    Autori: Bassi Martino, progetto villa e ninfeo; Procaccini Camillo, decorazione; Mazzucchelli Pier Francesco detto il Morazzone, decorazione; Brambilla Francesco il Giovane, decorazione; Procaccini Giulio Cesare, decorazione; Agostino Lodola e Giovanni Battista Maestri detto il Volpino, decorazione; Levati Giuseppe, decorazione; Carabelli Donato, decorazione; Canonica Luigi, progetto per parte del parco.


  • Indirizzo

  • Comune

    Lainate
  • Provincia

    MI
  • Via/Corso/etc.

    Largo Vittorio Veneto
  • Numero civico

    12
  • CAP

    20020
  • Come raggiungerci

  • ◦ In macchina

    Autostrada A8 Milano-Laghi, uscita casello di Lainate

    S.S.33 del Sempione, seguire le indicazioni per Lainate all'altezza dei comuni di Rho (percorrendo poi la S.P. 101) o Nerviano (percorrendo poi la S.P. 109).

    S.S. 233 Varesina, seguire le indicazioni per Lainate all'altezza dei comuni di Garbagnate (percorrendo poi la S.P. 109) o Saronno (percorrendo poi la S.P. 101). A Lainate seguire le indicazioni "Centro" oppure le indicazioni turistiche "Villa Borromeo Visconti Litta"

    ◦ Mezzi pubblici

    Dalla stazione dei pullman Milano Lampugnano (MM1 – Linea Rossa) prendere il pullman diretto per Lainate.

    Per orari consultare il sito www.movibus.it

    In treno le stazioni più vicine a Lainate sono Rho e Saronno. Successivamente bisogna prendere il pullman per arrivare a Lainate:

    Rho: partenza da Piazza della Libertà - Stazione FS (pullman direzione Saronno)

    Saronno: partenza da Piazza I Maggio – Autostazione (pullman direzione Rho)

    Per orari consultare il sito www.airpullman.com

    La fermata dell’autobus più vicina a Villa Litta è Piazza Matteotti.

Se sei un espositore, registrati per consultare gli eventi e richiedere le disponibilità.